Via E. De Filippis, 7 - Cava De' Tirreni § Via XXIV Maggio, 9 - Eboli
info@dominiquedambrosi.it
Disturbi d’Ansia

Disturbi d’Ansia

  • Disturbo d’ansia
  • Attacchi di panico
  • Fobie
  • Ansia da separazione
  • Ansia da esame
  • Disturbo Post-Traumatico da Stress (Violenze, abusi, stalking, incidenti stradali, lutti)
  • Insonnia

 

Cos’è l’Ansia? 

Chi almeno una volta nella vita non ha provato, nel momento di prendere decisione o nell’attesa di un evento cruciale, questa sensazione di smarrimento? A volte arriva all’improvviso, altre lentamente, impossessandosi piano piano di noi. Non sempre però è un sintomo patologico: essa è una sensazione che accompagna la vita di tutti gli uomini. Chi non ha avuto ansia per un’esame o per un’incontro importante (Il primo appuntamento, il giorno del matrimonio o la nascita di un figlio…. ). Esiste un’ansia naturale, normale, ed un’ansia patologica.

La prima è una sensazione correlata alla vita, e la sua totale assenza ci deve far preoccupare. L’ansia ha una funziona positiva, perchè crea motivazione, ci spinge ad impegnarci e a far meglio. Quando non supera certi livelli serve a mobilitare le nostre risorse personali, ci aiuta ad affrontare eventi e situazioni difficili in modo più efficace.

L’ansia diventa patologica invece quando raggiunge un’intensità ed una frequenza tali da causare disagi e sofferenze che arrivano a disturbare lo svolgimento armonico della vita. Non si tratta delle solite preoccupazioni , ma di qualcosa che ci domina, che è più forte di noi e che condiziona fortemente i nostri comportamenti. Essa è espressione di un conflitto interno che è importante indagare per rielaborarlo. E’ una forma di paura, un campanello d’allarme che ci avverte che qualcosa deve cambiare. La sua principale caratteristica è un intenso disagio psichico, causato dalla sensazione di non essere in grado di fronteggiare gli eventi futuri con sintomi psichici che comprendono tensione muscolare, sudore alle mani, nausea, blocco allo stomaco, difficoltà respiratorie, debolezza e tachicardia. Il risultato è una vera e propria sofferenza , che incombe sul soggetto come una minaccia e in diverse forme (fobie, attaccho di panico, ansia da esame, da separazione…)

E’ un sintomo, e in quanto tale vuole comunicarci qualcosa, Ma cosa?

Chiedere aiuto ad uno psicologo significa lasciarsi aiutare a comprendere, ascoltare e dare voce a paure, conflitti, e sofferenze interni che da soli non riusciremmo a fare. 

 

Articoli correlati

La transizione alla vita adulta 

L’ansia da esame 

+39 340 2672807
info@dominiquedambrosi.it
Via XXIV Maggio, 9 - Eboli
Via E. De Filippis, 7 - Cava de' Tirreni